In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Petteni: rilanciare la contrattazione con il 2° livello

Il sindacato deve cambiare rapidamente perché, se il Governo interverrà per decreto su contrattazione e rappresentanza, rischia di affossare le idee e la forza dei sindacati nei luoghi di lavoro e nella società. Lo ha ribadito il segretario confederale della Cisl, Gigi Petteni, intervenuto ai lavori dell'Assemblea della Ust di Salerno: "Non temo Renzi. – ha sostenuto - ma la concertazione, negli ultimi anni, l'abbiamo uccisa noi, quando arrivò la lettera dell'Europa e non trovammo soluzioni. La contrattazione va rilanciata spostandola sul secondo livello. Dando così al territorio una sua autorevolezza che rafforza il ruolo del sindacato anche a livello nazionale”.