Sbarra: sciogliere i nodi che frenano lo sviluppo

Ai lavori dell'Assemblea organizzativa della Cisl di Sassari era presente il segretario confederale, Luigi Sbarra che ha posto l'accento sul fatto che il sindacato deve raccogliere la sfida del cambiamento: "Dobbiamo incalzare con maggior forza il Governo e le controparti su riforme capaci di sciogliere i nodi che frenano lo sviluppo. - ha detto - A cominciare da una fisco, pensioni e Sud. Il modello di sindacalismo confederale è sotto attacco. Questo sindacato evidentemente dà fastidio a chi vorrebbe farsi interprete della logica dell'uomo solo al comando. È una tendenza che registriamo a tutti i livelli di governo. Ma chi crede di poter mettere all'angolo il sindacato confederale compie un errore strategico: esclude milioni di lavoratori dalle dinamiche decisionali e poggia riforme inique su basi di argilla”.